Sale!

Tutto passa e cambia

Ho rivisto a Lentini via Paradiso. Nulla sembra cambiato da allora! Sulla sinistra vi è sempre la fontanella con lo stemma del fascio, ormai sbiadito, dove ogni mattina con il nonno Carmelo andavo ad attingere l’acqua con la quartara. L’acqua corrente in casa era un lusso che non tutti potevano permettersi. Dunque bisognava ringraziare Benito Mussolini per aver fatto collocare tante fontanelle in ghisa nelle strade, con ben in evidenza tanto di fascio sopra il cannello a perenne memoria del progresso raggiunto. Dietro la fontanella vi è sempre l’acchianata dei pupazzi, un vicolo che si inerpica in una strettoia in fondo alla quale vi è la grotta, dove la tradizione narra che prima del martirio furono tenuti prigionieri i tre santi Alfio, Filadelfio e Cirino.

1 Salita

3.0012.00

Clear
SKU: 20-4-31-13 Categories: , Tags: ,

Dettagli del Libro

Pages

143

Publisher

Akkuaria

Language

Italiano

ISBN

978-88-6328-113-2

Released

Settembre 2011

Formato

Cartaceo, Ebook, pdf

Nota sull'autore

Pippo Nasca

Pippo Nasca

È nato a Catania nel 1937. Ha pubblicato, oltre al presente volume, con Libroitaliano World - Ragusa la raccolta di poesie Quando l’alba del tramonto incombe. Con Akkuaria: la raccolta di racconti autobiografici Tutto passa e cambia; un libro di saggistica relativo alla Sicilia Ju fazzu ‘n-soccu mi piaci fari; la raccolta di racconti fantastici La fede del Gatto e del Topo; il poemetto in siciliano Lu stranu viaggiu; la raccolta di racconti Ilaria e Catania; la traduzione in siciliano di alcune celebri poesie del Leopardi Di Tia leggiu lu chiantu; una raccolta di poesie mitologiche in siciliano C’era na vota nta l’antica Grecia. Con la casa editrice Anninovanta di Antasicilia: una rivisitazione in siciliano del poema virgiliano Sicilianaeneide. Con Lampidistampa: una raccolta di liriche in siciliano I me’ pinseri; una raccolta di poesie satiriche in siciliano I salateddi; una raccolta di poesie in italiano Scarabocchiando briciole di sogni.

È una raccolta di racconti, di carattere autobiografico, che rispecchia la personalità dell’Autore e il suo spirito di osservazione della realtà che lo circonda. Egli scrive su tutto e di tutto, con l’umiltà di chi ama raccontare per lasciare un ricordo di sé ad amici e parenti.
Questa raccolta mostra uno spaccato della realtà siciliana e in particolare catanese di un’epoca non molto lontana, osservata con lo sguardo di chi l’ha vissuta in prima persona, ricavandone un ricordo sereno e pacato. Da esso emergono personaggi, vicende, espressioni dialettali, modi di vivere ormai sorpassati e pur presenti nel nostro tempo anche se le aspirazioni e le tendenze sembrano essere cambiate.

 

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Tutto passa e cambia”

Your email address will not be published. Required fields are marked *