Sale!

Non si vedesse che fuggivi

Proseguendo a viso aperto
verso il nuovo dei tuoi bivi…
Ti muovevi lentamente,
non si vedesse che fuggivi.

Il nemico si disegna in ogni angolo, in oggetti impensati. La vita, la tua vita, quella che era la tua vita, all’improvviso appare cambiare, trasformarsi, precipitare in un videogioco dove il bersaglio diventi tu, dove la vittima diventi tu.

 

3.0012.00

Clear

Dettagli del Libro

Publisher

Akkuaria

Language

Italiano

ISBN

978-88-6328-233-7

Released

maggio 2013

Formato

Cartaceo, Ebook

Nota sull'autore

Santino Mirabella

Santino Mirabella

È Giudice per le indagini preliminari al Tribunale di Catania e Presidente dell’Associazione Culturale 'Efesto', attraverso la quale organizza Premio letterario ‘Efesto – Città di Catania’.
Medaglia del Presidente della Repubblica e della Presidenza del Senato, Mirabella ha già pubblicato libri di vario genere. Con questo Akkuaria ha già pubblicato nel 2011 il saggio ‘Il Nemico – Difendersi dallo stalking’, nel 2013 il saggio ‘…Non si vedesse che fuggivi – Le mille facce dello stalking’; nel 2017 i saggi ‘(Ri)Educabile. Fin dove?’ e ? e 'La Maffia polisemica'.

Il nemico…
Il nemico si disegna in ogni angolo, in oggetti impensati ed una volta amici, forse ancora amici, nascosti.
Il nemico diviene il telefono, il nemico è il telefono.
E camminarvi accanto è già una girandola di emozioni, paure, timori; speranze, sì, anche speranze: che qualcosa cambi, che qualcosa si materializzi anche attraverso quegli stessi oggetti, oggi ancora così nemici.
La vita, la tua vita, quella che era la tua vita, ecco che all’improvviso appare cambiare, trasformarsi, precipitare in un videogioco dove il bersaglio diventi tu, dove la vittima diventi tu.

 

 

 

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Non si vedesse che fuggivi”

Your email address will not be published. Required fields are marked *