Sale!

La foresta Oscura

Alzando il braccio, guardò il Nano; un colpo partì dal suo arto squamoso e in quel momento una luce folgorante si avvicinò diretta al nano; era veloce, ma lui la vide arrivare con lentezza, come se la morte avesse il piacere di farsi attendere.
I suoi occhi, guardando la luce, sembravano non abbagliarsi, come se già si stessero preparando alla bianca luce della morte.
Quante volte aveva immaginato come sarebbe stato l’attimo prima della sua morte e invece, adesso, niente adrenalina, niente rievocazione dei momenti più importanti della vita, niente di niente. Con grande delusione si rese conto che il momento prima di morire è soltanto un inutile attimo di paura!

3.0015.00

Clear
SKU: N/A Categories: , Tag:

Dettagli del Libro

Publisher

Akkuaria

Language

Italiano

ISBN

978-88-6328-133-0

Released

Agosto 2009

Formato

Cartaceo, Ebook

Nota sull'autore

Giuseppe Pisasale

Giuseppe Pisasale

È nato a Siracusa nell’Agosto del 1976. Vive a Ferla, un paesino siciliano appena 2600 anime. Sin da piccolo dimostra spiccate doti e propensioni matematiche-informatiche, e il padre a nemmeno 10 anni lo iscrive a un corso di programmazione. D’allora inizia la sua estrema passione per l’informatica.
Ha frequentato il Liceo Scientifico a Siracusa, nel frattempo lavorava impartendo lezioni private e fornendo assistenza tecnica informatica.
Dopo un periodo trascorso come white hat hacker, a soli 24 anni decide di investire le proprie capacità informatiche per agevolare i piccoli territori colpiti dal “digital divide”, e con altri tre amici fonda una società informatica che verrà premiata per l’impegno socio-informatico sia dal CNA che agli Italian Wireless Awards.
A 26 anni consegue la laurea in Informatica a pieni voti e l’anno dopo, grazie a una borsa di studio, completa un Master in ICT.
Dopo aver lavorato presso le Università dell’Ateneo catanese e nei laboratori universitari, l’anno successivo, viene assunto come DB Adiministrator da una grossa multinazionale, leader mondiale nella produzione di Circuiti Elettronici.
Dal 2008 nel mondo dell’arte internazionale è conosciuto con lo pseudonimo di Hagackure (il nome deriva dall’unione di Hagackure, il guerriero Giapponese, e hacker: due mondi diversi che però lottano contro le stesse frustrazioni mentali). Il Progetto Hagackure presenta per la prima volta nel mondo dell’Arte uno stile provocatorio unico che ha scardinato i classici dell’arte, e in pochi anni ha già esposto nelle principali capitali d’arte Mondiale, tra cui New York, Londra, Parigi, Mosca, Roma, ecc.
Figlio unico e attaccatissimo ai genitori, Sebastiano e Lina, sposato con Rossana, oltre alla passione per l’informatica e l’arte, ama le arti marziali, i rottweiler e adora Vasco Rossi. Tra i suoi hobby va annoverata la lettura, in particolare modo la letteratura Fantasy e i fumetti, dei quali è un grande collezionista.

Tre gemelli elfi, alcuni rudi nani nemici storici degli elfi, un mago strambo e imprevedibile, capitanati da un misterioso, possente cane nero, sfideranno la sorte attraverso terre maledette e mondi popolati da strani esseri.
Lotteranno non solo contro le creature di quei luoghi, ma soprattutto contro le reincarnazioni dei loro ricordi, delle loro ansie, dei loro incubi. Vedranno personificate le loro ossessioni, le loro imperfezioni, riaffiorare i loro segreti più intimi e si contrapporranno ai loro rimpianti.
Tutto al fine di raggiungere il centro delle Foresta Oscura.
Il signore dei draghi, vecchio, ma ancora potente mago, rischierà la vita nella conquista dei cinque draghi più potenti di tutte le terre e di tutte le ere: il drago dal sangue infuocato, il drago che controlla il tempo, il drago invisibile, il drago degli elementi della vita e, soprattutto, il drago della saggezza. Con questa squadra potrà saziare la sua voglia di potere, ma dovrà prima superare l’isola fluttuante dei sette vizi.
Tutto al fine di raggiungere il centro delle Foresta Oscura.
Una regina, perfida e arrogante, a cavallo di una donna-struzzo, tenterà di sfamare la propria ambizione intraprendendo il percorso magico dei cinque templi: il Tempio dei Percorsi Infantili, il Tempio della Comprensione dell’Inganno, il Tempio del Ragionamento, il Tempio della Sofferenze e della Vendetta e il Tempio del Gioco dei Sentimenti. Insieme la strana coppia dovrà sopravvivere alle maledizioni che imperversano nei territori in cui sorgono i templi. Ma, soprattutto, dovrà confrontarsi con la risoluzione dei magici enigmi che ogni tempio contiene.
Tutto al fine di raggiungere il centro delle Foresta Oscura.
Al centro della foresta, il manoscritto di Macubia.
Cosa accomuna questi personaggi? Chi arriverà alla meta? Chi ci arriverà per primo? Cosa il tanto bramato manoscritto contiene?
Tradimenti, paura, enigmi, magie, presagi, profezie scandiscono inesorabili intrecci e colpi di scena che colorano questo fantasy dinamico, mozzafiato, in grado di attivare nell’inconscio di ciascuno paure, ansie, ossessioni e segreti e farli rivivere proiettati nell’universo di Macubia.

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “La foresta Oscura”

Your email address will not be published. Required fields are marked *