Jù fazzu ’nsoccu mi piaci fari

Osservare la gente, vedere come si muove, sentire l’afflato dei loro pensieri, ora allegri e inconsulti, fa parte del bagaglio intimo dell’uomo ed è così che nasce la filosofia della comprensione e talvolta della incomprensione di determinati atteggiamenti sociali. Il costante desiderio di scoprire cosa c’è dietro l’angolo e cosa nasconda un determinato modo di agire di singole persone ha spinto l’Autore a scrivere vicende di non quotidiana cronaca

12.00

Clear
SKU: N/A Category: Tags: ,

Dettagli del Libro

Publisher

Akkuaria

Language

Italiano

ISBN

978-88-6328-254-2

Released

Marzo 2015

Formato

Cartaceo, Ebook, pdf

Nota sull'autore

Pippo Nasca

Pippo Nasca

È nato a Catania nel 1937. Ha pubblicato, oltre al presente volume, con Libroitaliano World - Ragusa la raccolta di poesie Quando l’alba del tramonto incombe. Con Akkuaria: la raccolta di racconti autobiografici Tutto passa e cambia; un libro di saggistica relativo alla Sicilia Ju fazzu ‘n-soccu mi piaci fari; la raccolta di racconti fantastici La fede del Gatto e del Topo; il poemetto in siciliano Lu stranu viaggiu; la raccolta di racconti Ilaria e Catania; la traduzione in siciliano di alcune celebri poesie del Leopardi Di Tia leggiu lu chiantu; una raccolta di poesie mitologiche in siciliano C’era na vota nta l’antica Grecia. Con la casa editrice Anninovanta di Antasicilia: una rivisitazione in siciliano del poema virgiliano Sicilianaeneide. Con Lampidistampa: una raccolta di liriche in siciliano I me’ pinseri; una raccolta di poesie satiriche in siciliano I salateddi; una raccolta di poesie in italiano Scarabocchiando briciole di sogni.

Osservare la gente, vedere come si muove, sentire l’afflato dei loro pensieri, ora allegri e inconsulti, fa parte del bagaglio intimo dell’uomo ed è così che nasce la filosofia della comprensione e talvolta della incomprensione di determinati atteggiamenti sociali. Il costante desiderio di scoprire cosa c’è dietro l’angolo e cosa nasconda un determinato modo di agire di singole persone ha spinto l’Autore a scrivere vicende di non quotidiana cronaca, tratte dallo spunto di realtà in parte vissute e in parte personalmente osservate, con lo scopo finale di trarre delle conclusioni nel lettore, non permeate dalle notizie giornalistiche di ogni giorno, dove si tiene a evidenziare semplicemente l’accadimento di un fatto, porto come semplice informazione di maniera.

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Jù fazzu ’nsoccu mi piaci fari”

Your email address will not be published. Required fields are marked *