Essi partivano Noi partiamo

Quando ero adolescente, mi capitava di andare con mia madre e mio fratello a Messina dove i miei genitori avevano trascorso i primi anni del loro matrimonio. Erano occasioni felici: mia madre ci parlava di quel tempo sereno e noi ragazzi ci lasciavamo incantare dalla narrazione dei suoi ricordi.
Durante quelle nostre gite era d’obbligo fare una pausa ghiotta per mangiare la pignolata o prendere un gelato. La volta di cui voglio parlare era estate e, a metà mattinata, mia madre aveva proposto di rinfrescarci con una granita. Ci eravamo dunque seduti a uno dei tavoli di una gelateria affacciata su uno spiazzo non lontano dal porto.
Ben presto, io ebbi davanti una sontuosa granita di fragola e panna e cominciai, con la perizia dei conoscitori, ad attingere col cucchiaino la quantità perfetta dell’uno e del-l’altro ingrediente e a portarlo alla bocca. Gustavo il delizioso miscuglio contemplando il dondolio delle foglie sfrangiate delle palme allineate in quel tratto di lungomare, scosse appena dalla brezza.
Non so se fu uno strano vocio, o il suono di una sirena, o qualcos’altro ad attirare il mio sguardo in direzione del porto.

12.00

Clear
SKU: N/A Categories: , Tags: ,

Dettagli del Libro

Pages

193

Publisher

Akkuaria

Language

Italiano

ISBN

978-88-6328-350-1

Released

Dicembre 2018

Formato

Cartaceo

Nota sull'autore

Giusi Sapienza Jouven

Giusi Sapienza Jouven

È nata e cresciuta in Sicilia e ha cominciato presto a esplorare il mondo. L’interesse per le diverse culture è all’origine della sua Laurea in Lingue e Letterature straniere e del suo diploma di Interprete e Traduttrice.
Ha vissuto in quattro Paesi, ha lavorato come interprete e traduttrice, è stata redattore capo di un giornalino e ha partecipato per anni a un atelier letterario.
È sposata, ha due figlie, abita nei dintorni di Parigi e visita spesso la sua Sicilia natale.
È autrice di articoli, novelle, poesie, una commedia Il cielo e io il cielo e tu, un romanzo, I segreti di Giacinta. Ha vinto qualche premio, alcuni dei suoi racconti sono stati pubblicati nelle antologie Voci condivise, Storie di Vita, La poesia racconta (Fara Editore 2006, 2007, 2008) e Ouvertures (Editions Hybrides 2007).
Negli ultimi anni si è dedicata anche alla pittura.

L’operaia, il contadino, il giovane laureato, la ragazza costretta al matrimonio, il musicista e il cantante, tutti i protagonisti di queste storie vivono l’avventura umana della partenza.
Fare la valigia e andare via, sogno per alcuni, necessità per altri, è sempre una straordinaria esperienza di vita.
L’autrice, sensibile sin dall’adolescenza al destino di coloro che partivano verso paesi sconosciuti, e poi lei stessa espatriata, da qui voce ai protagonisti di tante partenze mescolando il riso alla malinconia.

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Essi partivano Noi partiamo”

Your email address will not be published. Required fields are marked *