La voce della Musica

A volte giustificavo le impreparazioni a scuola col tempo che dedicavo al pianoforte e, viceversa, accadeva che lo studio al pianoforte non andasse bene per i troppi compiti scolastici. Per questa ragione giunsi ad un compromesso con me stesso e imparai a misurare tempo, impegno e piccole pause.
Un piccolo Chopin di Marco Masini è la canzone che meglio descrive noi musicisti che, fin da bambini, affrontiamo gli studi musicali con la speranza di diventare presto dei grandi pianisti, non senza tanti sacrifici, rinunciando anche a giocare con gli amici, pur di superare con dignità e impegno un percorso che infine ci porta al meritato traguardo del diploma di pianoforte.

 

20.00

Clear
Aggiungi alla lista dei desideri
Aggiungi alla lista dei desideri
SKU: N/A Categories: , Tags: ,

Dettagli del Libro

Pages

246

Publisher

Akkuaria

Language

Italiano

ISBN

978-88-6328-386-0

Released

Settembre 2021

Formato

Cartaceo

Nota sull'autore

Gabriele Denaro

Gabriele Denaro

Compositore, pianista, concertista internazionale, docente. La sua musica, che è stata definita dalla critica “Musica per l’anima”, affonda le radici in una salda formazione classica sulla quale sedimentano elementi derivati dal romanticismo, classicismo contemporaneo e dal postmoderno. Le sue melodie, sempre di grande impatto emotivo, lo rendono uno degli artisti più apprezzati dal pubblico e dalla critica internazionale.
In veste di compositore e pianista si è esibito, su invito di importanti istituzioni musicali, in Italia, Francia, Spagna, Germania, Svizzera, Belgio, Lussemburgo, Russia, Romania, Bulgaria, Ucraina ed Egitto.
Ha composto, sin dal 1979, oltre 400 brani originali per pianoforte, trio, quartetto, ensemble, formazioni cameristiche e orchestre sinfoniche. In 31 anni di attività artistica ha svolto centinaia di concerti, ricevuto riconoscimenti, editato composizioni, classificato a concorsi per colonne sonore, musicato mediometraggi e cortometraggi, inciso n° 7 cd, composto musiche per Teatro e Musical. Ha collaborato con attori, registi, ballerini e poeti.

Il pianista Gabriele Denaro, considerato un vero talento della musica contemporanea, compositore prolifico e versatile, si racconta, tra riflessione musicologica, autobiografa e aneddotica. Un lungo viaggio corposo e ricco di informazioni, ricordi, approfondimenti.
Per la prima volta apre lo scrigno della sua memoria e racconta con ricchezza di particolari il suo percorso: gli anni di studio al Conservatorio, la nascita delle sue composizioni, gli esordi professionali, il rapporto misterioso e ambivalente che lega la sua musica alle immagini, le collaborazioni… partendo dal suo primo vagito e attraversando la quotidianità familiare fatta di pane, amore e… musica, contestualizzandone le vicende.
Racconta dell’intimo processo che gli permette la realizzazione di un’idea musicale, tradurla in note e cucirla addosso a delle immagini. Per Denaro il suono è come una visione che squarcia il silenzio dell’anima, attraversa le dimensioni dello spazio, dell’inconscio e del sentimento e si… materializza.
Dai racconti che caratterizzano ognuno dei capitoli emergono tanto l’uomo quanto il professionista.
Questo libro rappresenta per l’autore un modo per guardare avanti, dall’alto del palcoscenico privilegiato costruito su solide tavole di esperienza vissuta, fatta di continui viaggi per il mondo in compagnia di spartiti scritti di proprio pugno che hanno impressionato le platee. Già. Perché il suo talento, la sua prodigiosa comunicativa e la vastità delle sue tematiche hanno pochi confronti.
Questo libro rappresenta per il lettore uno stimolo a coltivare sogni e passioni, senza mai arrendersi alle prime difficoltà.

Carmelo Di Mauro