Il tempo dell’oro (Di luoghi e persone)

Questo è il primo di tre volumi di racconti che guardano a un arco di tempo lungo, e che si è scelto di legare alle mitiche età dell’oro, dell’argento e del bronzo: l’oro alla giovinezza, l’argento alla maturità, e il bronzo alla vita che volge alla fine, quando tutto è lontano e carico di ricordi. Il sottotitolo – Di luoghi e persone – è stato conservato per non perdere l’originario titolo della raccolta che è stata suddivisa in parti.

12.00

Clear
Aggiungi alla lista dei desideri
Aggiungi alla lista dei desideri
SKU: N/A Categories: , Tags: ,

Dettagli del Libro

Pages

133

Publisher

Akkuaria

Language

Italiano

ISBN

9798563397279

Released

Novembre 2019

Formato

Cartaceo

Nota sull'autore

Erberto Accinni

Erberto Accinni

È nato il 2 agosto 1950 a Milano. È iscritto al corso di laurea in Storia della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Statale di Milano.
Esordisce nel campo letterario con l’opera Il Vascello Incantato, nel 2007, alla quale segue …Perché una è la sorte, nel 2008, entrambe edite da Akkuaria
Collabora con la redazione editoriale di Akkuaria nelle scelte dei testi in via di pubblicazione e nella loro recensione.

Secondo le antiche leggende, nell’età dell’oro gli umani non avevano necessità di leggi né coltivavano la terra, che produceva spontaneamente i suoi frutti. Nessuno aveva la brama di possedere e non c’erano rivalità fra gli uomini. Il clima era sempre mite, e non servivano le case né c’era bisogno di ripararsi in grotte.
Conducevano una lunga esistenza felice e senza bisogno di lavorare, e quando giungeva la loro ora chiudevano gli occhi con la stessa serenità di chi si addormenta.
Tutto finì quando Zeus prese il sopravvento sul padre Crono scacciandolo. Per suo volere, questa stirpe fu esiliata sotto terra, e divennero gli spiriti custodi della specie che visse nella seconda età, quella dell’argento.