Il vecchio che vendeva il tempo

Meditava sulla sua sconfitta. Aveva dilapidato tutto quel tempo che il vecchio gli aveva donato …“Che vita inutile” si diceva mentre tornava a casa, dove un’altra spiacevole sorpresa lo attendeva…

12.00

Clear
SKU: 20-4-5 Category: Tags: ,

Dettagli del Libro

Pages

142

Publisher

Akkuaria

Language

Italiano

ISBN

978-88-6328-242-9

Released

Settembre 2014

Formato

Cartaceo

Nota sull'autore

Alessandro Scardaci

Alessandro Scardaci

È nato a Catania nel 1954.
Laureato in fisica, insegna matematica da oltre trent’anni.
La passione per le materie scientifiche lo ha condotto ad esplorare altri saperi quali l’alchimia, la Kabbalah e la metafisica. Appassionato di scrittura si dedica alla narrativa e racconti per ragazzi. Ha già pubblicato con Akkuaria i romanzi La Regina dell’arcobaleno e Villa Smeraldo. I suoi racconti a sfondo metafisico sono pubblicati in varie antologie.

“C’è un momento nella vita in cui ti rendi conto che tutto è sogno, e che soltanto le cose preservate dalla scrittura hanno qualche possibilità di essere reali.” Se questa non fosse l’epigrafe del romanzo di James Salter, Tutto quello che è la vita, in questi giorni in libreria per Guanda, sarebbe potuto essere la quarta di copertina della nuova raccolta di novelle di Alessandro Scardaci, prolifico narratore catanese, che nella vita e nel racconto di essa molto ha profuso.
Le ventidue novelle che compongono la raccolta del narratore catanese attraversano mondi ed ere differenti e imprimono un generale senso di decadenza e di perdita di valori. Una scrittura veloce, a tratti quasi semplicistica, ma che arriva dritta al lettore “insinuando”dubbi e riflessioni. Vari filoni caratterizzano le novelle, da quello mitopoietico dell’universo alla visione onirica della vita, dall’imprinting fantastico a quello realistico.
I racconti di Alessandro Scardaci sono a sfondo metafisico, dettati anche dalla sua appartenenza al movimento culturale New Age e dalla passione per la storia e la filosofia della scienza. Sono dei racconti, dal punto di vista narrativo, con un ritmo diverso l’uno dall’altro e che l’autore scrive con una certa abilità e leggerezza creativa che consente al lettore di volgere uno sguardo profondo su tematiche importanti con ironia e con un’aura fantastica.

Leggi la recensione di Domenica Riggio
(www.excursus.org, anno IX, n. 85, agosto 2017)

 

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Il vecchio che vendeva il tempo”

Your email address will not be published. Required fields are marked *