Sale!

Il mistero di Owland

Lo prese tra le mani e lo guardò meglio. Questa volta, quando provò ad aprirlo, questo si spalancò come uno scrigno, rivelando un cerchio di numeri romani fino all’XI. Al posto del numero dodici c’era l’immagine dettagliata di una civetta con due occhi di minuscole ametiste. La prima cosa di cui si accorse era che l’orologio segnava le V, la stessa ora in cui aveva incontrato il vecchio.

3.0012.00

Clear
SKU: 20-4-31-8 Categories: , Tag:

Dettagli del Libro

Pages

169

Publisher

Akkuaria

Language

Italiano

ISBN

978-88-6328-179-8

Released

Giugno 2017

Formato

Cartaceo, Ebook, pdf

Nota sull'autore

Ilaria Sandei

Ilaria Sandei

È nata nel 1994 a Giaveno (TO), ora vive a Imola dove frequenta la quinta superiore del liceo classico Rambaldi.
Scrive da quando aveva nove anni ma dai racconti è presto passata ai romanzi e oltre a Mistero di Owland ha scritto anche una trilogia. Ha collaborato con Il nuovo diario messaggero, un giornale locale, e partecipato al concorso di narrativa Hans Christian Andersen. Fa scherma, suona il violoncello e il pianoforte ma la sua più grande passione, oltre alla lettura dei fantasy, è sempre stata la scrittura.

Una buona dose di curiosità porterà il piccolo Davide nella tetra città di Owland, luogo di mirabolanti prodigi e di grotteschi orrori, un luogo su cui grava un mistero inquietante. Sparizioni, enigmi da risolvere e misteri inspiegabili hanno gettato Owland nel caos e sarà proprio Davide ad accollarsi il gravoso compito di indagare e venire a capo dell’enigma.
Nella sua ricerca si imbatterà in buoni amici disposti ad aiutarlo, come Strix, la civetta meccanica, o Lorenzo, un ragazzino sveglio e gentile, ma anche in altri pronti a tutto pur di ostacolarlo; infatti la mente folle e crudele che trama nelle ombre di Owland ha un piano tanto perverso quanto preciso e non ha intenzione di farsi mettere i bastoni tra le ruote dal primo impiccione di passaggio.
Tra complicati meccanismi, trappole e indizi, Davide inizia la sua disperata missione: che nesso c’è tra gli animali meccanici e le sparizioni? Di chi fidarsi e di chi sospettare? Chi è coinvolto? Chi è stato incastrato? Quanti nascondono qualcosa e chi guida il gioco?

Reviews

There are no reviews yet.

Be the first to review “Il mistero di Owland”

Your email address will not be published. Required fields are marked *