Interviste

Una nuova sede per il signor Pescebana

Giorno 1 settembre un gran numero di persone è stato avvistato lungo il marciapiede di Via Umberto a Catania. Al numero 199 dell' elegante corso, nel centro storico della città etnea, si è svolta la festa di inaugurazione della nuova sede della Libreria Pescebanana. Un successo desiderato ma allo stesso tempo inaspettato quello ottenuto dal proprietario Umberto Bruno, che lo ha “costretto” a chiudere la prima sede della omonima libreria, ubicata a Picanello, e cercare una sede più spaziosa e comoda che permettesse di accogliere un numero sempre crescente di avventori. Pescebanana in pochi mesi è divenuta molto più di...

Continua a leggere

Parte un treno poetico per l’Europa

L'Antologia "Ebbrezze di versi, sospiro di... vino" da qualche settimana parla ai lettori in "spagnolo". Proprio così! Infatti ancora fresca di stampa ha colpito l'attenzione di una lettrice peruviana che conosce l'italiano anche a livello... poetico. La signorina Fàtima Rocìo Peralta Garcìa si è appassionata alle poesie dell'antologia, è rimasta stregata dal sapore di quel vino poetico che serpeggia tra i versi ed è stata trascinata da questa ubriacatura intellettuale alla propria scrivania. Dove è rimasta inchiodata per un bel po' a tradurre in spagnolo i versi dei poeti italiani ebbri. Voilà la traduzione spagnola dell'antologia ha preso corpo in...

Continua a leggere

Tangue. La lingua del Tango

Presentato alla città per la prima volta in versione integrale, dopo una prima proiezione alla I° Rassegna I Art, due anni or sono, il lungometraggio Tangue. La lingua del Tango mette l’accento su tutte le vocali e consonanti dell’alfabeto del Tango. L’autrice siciliana, propone un lavoro che si pregia d’essere il primo in Italia dedicato al Tango, in forma di docufilm. Marta Limoli: “È nato qui, in Sicilia, ed è stato girato interamente a Catania, questo lungometraggio sul Tango che arriva dopo anni di elaborazione molto faticosa. Ho visto tutti i bei film sul Tango e che parlano di Tango....

Continua a leggere

Nel Finito… Mai Finito di Iole Chessa Olivares

L'orizzonte spirituale che progressivamente si amplia, venuti meno spazio e tempo, oltre la finitezza umana, nella ricerca inesauribile del senso ultimo del vivere. Qui tutto è ovunque, tra il visibile e l’invisibile. Il libro, Nel Finito... Mai Finito. diviso in sette sezioni, declina questo concetto con variazioni e colori che si rincorrono, la realtà viene trasfigurata per raggiungere l’essenza delle cose: nulla si perde, tutto si ritrova nella consapevolezza delle interdipendenze, riprendendo vita tra infinite connessioni. Da quando si è accorta di questa sua vena poetica e letteraria? La consapevolezza di una vena poetica è arrivata nel tempo. Prima è arrivata...

Continua a leggere

A tu per tu con Vera Ambra

Ironica e solare, intraprendente ed energica, questa donna è un vero ciclone. Lo si capisce subito se ci si intrattiene qualche minuto a parlare con lei. Parafrasando un noto motivetto non si esagererebbe dicendo che Vera Ambra fa l'effetto di uno shock. Personalità frizzante e poliedrica, poetessa e scrittrice catanese di profonda sensibilità, autrice del romanzo Insabel di recente pubblicazione, Vera è presidentessa di Akkuaria, associazione culturale no profit con sede a Catania fondata nel duemila e divenuta, nel corso degli ultimi cinque anni, punto di riferimento per operatori dell'arte e della cultura sparsi in tutta la nostra penisola. "Akkuaria"...

Continua a leggere

Alessandro Scardaci

Ci racconti un po’ di lei e del suo approccio al mondo della scrittura. Il mio approccio con la scrittura è avvenuto per caso. Così per gioco un giorno mi sono messo al computer ed ho scritto un racconto, poi una poesia. Poco per volta ho cominciato a credere in ciò che facevo ed ho scritto il mio primo romanzo. Dopo aver vinto varie paure ho cominciato a contattare qualche casa editrice. Qual è stato il suo percorso di studi? Sono laureato in fisica. La storia della matematica (Archimede, Pitagora, Euclide) mi ha condotto alla geometria sacra, poi dalla fisica...

Continua a leggere

Intervista a Gabriella Quattrini

Il fatto è che sei simpatica! Come è simpatica la vita quando c'è il sole, come quando ti piace il giorno che ti prepari a vivere, quando dimentichi tutto e poi tutto ritrovi come prima. A conoscerti si finisce per considerarti un sorriso, una stretta di mano, un guizzo degli occhi capaci di dirti brava quando senti che il cuore s'è impegnato in qualcosa che vale. Reggi bene la scena, e i sentimenti li porti al guinzaglio come fossero tanti cagnolini. Tutti i sentimenti, non parlo soltanto dell'amore. Anche il rispetto, l'amicizia, la solidarietà. Ma su tutto mi piace il...

Continua a leggere

ArabicDutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish