È nata a Maglie (Lecce) il 22/01/’71.
Risiede in un paese del Salento, Parabita, è laureata in giurisprudenza, consulente nella selezione e gestione delle Risorse Umane, formatrice in Programmazione Neuro Linguistica e ha collaborato con alcune riviste del settore.
Ha esordito con una precedente raccolta di storie: “Cambi di prospettive. Racconti per osservare le cose da altri punti di vista” (Il Filo, Roma, 2007), ha vinto alcuni premi di scrittura nazionali da cui sono stati pubblicati anche suoi racconti e poesie, in raccolte con autori vari, e il Premio Letterario Internazionale “Maestrale – San Marco – Marengo d’oro” (edizione 2007), 3° posto con il libro “Cambi di prospettive” nella sezione Racconti. Altra sua passione è la “nona arte”, nella quale si diletta di sceneggiatura ed è tra i redattori di un periodico nazionale che coniuga letteratura, fumetto e poesia. Collabora inoltre con alcune riviste culturali salentine.