Nasce a Napoli il 18 gennaio del 1941, in quel di “Mergellina” e Il mare fu il suo orizzonte. Poi, un giorno, capitò in un piccolo paese d’Abruzzo, la Civita del nostro romanzo. Lì, le strade della sua vita di oggi si delinearono nette: conobbe Francesca, lui aveva 17 anni e lei 15, e il mare restò a galleggiare in fondo all’anima.
Oggi vive a Zagarolo, paese cinquecentesco a sud est di Roma, con Francesca. Le strade della vita intrapresa in comune tanto tempo fa, si sono ricongiunte qui attorno a tre figli e cinque nipoti. Ha imparato ad amare la scrittura dopo un ritorno al mare, in Grecia, sull’isola di Kitira, dove la leggenda narra come qui fosse nata Afrodite, la dea dell’Amore.