È nata a Murano nel 1949 (lei avrebbe preferito almeno il 1950 ma non è stata consultata). Trasferitasi a Mestre nel 1964, si è diplomata all’Istituto Tecnico e poi laureata a Cà Foscari nel 1973.
Per più di vent’anni ha insegnato Matematica applicata alle superiori e le è piaciuto molto.
Ritrasferitasi a causa del lavoro del marito, é stata costretta ad andare in pensione, non perché non amasse più l’insegnamento, ma perché aggirarsi per le lande dell’hinterland milanese, come da giovane aveva fatto in quello veneziano (la sua pur ragguardevole anzianità di servizio conseguita in provincia di Venezia nulla valeva per legge in quella di Milano), non era più compatibile con la sua età.
Per fortuna la sua passione per la lettura e la scrittura non era mai venuta meno; per la prima aveva sempre trovato il tempo anche a notte alta, alla seconda, che richiedeva più concentra-zione, aveva dovuto rinunciare a causa degli impegni con casa, famiglia e lavoro. Venuto meno il lavoro, ecco un vecchio amore a prenderne il posto.